Tagliaerba, iRobot presenta Terra

Per chi ama tenere in perfetto ordine il proprio giardino, lo strumento ideale può rivelarsi il tagliaerba, soprattutto quando il suo livello tecnologico è molto elevato, come accade nel caso dei modelli robotizzati.
Tra le aziende che hanno spinto proprio sul versante dei robot tagliaerba, c’è anche iRobot, già nota per aver regalato ai consumatori Roomba, l’automa aspirapolvere che ha rivoluzionato gli standard del settore. E’ stato proprio il CEO di iRobot, Colin Angle, ad annunciare il prossimo lancio di Terra, il robot tagliaerba che si propone di rinnovare i fasti di Roomba, in modo da offrire ai consumatori offrire ai consumatori un modo del tutto nuovo di prendersi cura del proprio giardino. Andiamo dunque a vedere più nel dettaglio di cosa si tratti.

La stessa tecnologia di Roomba

Ad affermare la similitudine con Roomba è del resto proprio la condivisione della stessa tecnologia su cui si fonda la grande qualità del robot aspirapolvere, ovvero Smart Mapping, che offre la possibilità di mappare la propria zona di lavoro . La sua presenza permette all’automa di ricorda dove è posizionato il cortile, quali sono le zone in cui c’è bisogno di tagliare l’erba e localizzare con precisione la base di ricarica, in modo da tornare verso di essa nel caso in cui la batteria sia in fase di in esaurimento, anche prima di completare l’opera.
A cambiare rispetto agli esemplari precedenti è invece quello che si trova sotto il cofano, ovvero le lame che devono lavorare il prato. Inoltre Terra mette in mostra un design e parti di costruzione improntati a una maggiore robustezza , con il chiaro intento di andare ad operare in condizioni meteorologiche non favorevoli e riuscire a muoversi senza eccessive difficoltà anche quando i terreni esterni sono difficili.
Va comunque ricordato che per ora siamo ancora in fase di annuncio, in quanto la commercializzazione vera e propria avrò inizio solo dopo la fase di testaggio del prodotto, che avrò luogo in Germania. Secondo i rumors, ancora non confermati, Terra dovrebbe comunque essere sul mercato entro la fine dell’anno, anche se ancora non si conosce il prezzo di vendita.
Chi abbia intenzione di conoscere più da vicino il settore, può intanto iniziare a farsi un’idea dei prodotti attualmente presenti in commercio su questa pagina, che offre una rapida carrellata di modelli delle migliori aziende. In tal modo è possibile capire quale tipo di impegno finanziario occorre sostenere per poter avere a propria disposizione un tagliaerba in grado di regalare prestazioni di livello.