Xiaomi Sheshi, l’asciugacapelli dal tocco smart

Xiaomi continua a far parlare di sè, con una produzione improntata su una innovazione sempre più spiccata. Lo fa anche proponendo un asciugacapelli tradizionale, Sheshi, dal tocco smart. Il phon di Xiaomi ha infatti conseguito la certificazione IF Design Award 2018, grazie ad un design minimal incentrato sul bianco con una scocca metallizzata a copertura del resistore e le finiture rosso scuro ad aggiungere un ulteriore tocco di eleganza. Se l’estetica si richiama allo stile giapponese, le prestazioni sono invece affidate alla struttura dei fori che, diversificando il getto d’aria sono in grado di accelerare l’asciugatura rendendola più veloce ed uniforme. Ma andiamo a vedere l’asciugacapelli di Xiaomi più da vicino. Design e prestazioni d’eccellenza Come abbiamo già ricordato, il primo aspetto che colpisce in Sheshi è proprio l’estetica, che si giova di un design unibody,… Leggi Tutto

Legambiente chiede nuove leggi per i monopattini

Il boom dei monopattini elettrici, anche nel nostro Paese, ove ne sono stati venduti oltre 45mila nel corso del 2017, pone una nuova serie di interrogativi, in particolare a chi vorrebbe acquistarne uno, ma non lo fa in quanto dissuaso dalla mancanza di una normativa chiara al riguardo. Un problema non da poco, se si pensa che in base ad indagini demoscopiche condotte addirittura il 40% degli interpellati vorrebbe dotarsi di questo mezzo di spostamento per potersi recare al lavoro. Ove ciò accadesse, il vantaggio per l’ambiente sarebbe molto significativo. In base ai dati raccolti da Bird, compagnia californiana da poco sbarcata con successo a Parigi, Vienna, Bruxelles, Zurigo, Tel Aviv e Città Del Messico, nel corso di un solo anno i suoi utenti avrebbero percorso più di 22 milioni di chilometri, evitando di immettere nell’atmosfera ben Leggi Tutto

Deumidificatore: è meglio fisso o portatile?

Il deumidificatore è un dispositivo sempre più gettonato nelle nostre case, soprattutto quelle in cui sono evidenti i problemi legati alla presenza di muffa o condensa. Una presenza inquietante e pericolosa soprattutto per i soggetti che sono gravati da problemi all’apparato respiratorio e quindi da combattere senza tregua. Proprio il deumidificatore può rivelarsi essenziale in tal senso, riscuotendo un gradimento sempre più evidente da parte dei consumatori italiani, anche in considerazione di un evidente calo dei prezzi riscontrato nel corso degli ultimi anni. Prima di acquistarne uno, però, ci si dovrebbe porre una domanda ben precisa: meglio un deumidificatore fisso o portatile? Fisso o portatile? Solitamente il problema dell’umidità si presenta negli ambienti ove si svolge maggiormente la vita di un nucleo familiare, ovvero il bagno e la cucina. Il deumidificatore svolge la sua azione andando ad incidere Leggi Tutto